Logo Navuss

Ferro di Cavallo addio: al via l'abbattimento. Marsilio: "Grande risultato"

Attualità  | 28 November 2022

Pescara – Pubblicata questa mattina la determina a contrarre per l’intervento di demolizione dello stabile n. 15 dell’Ater, ubicato in Via Tavo, a Pescara, conosciuto meglio come “Ferro di Cavallo”, per un importo complessivo di 1.214.014 euro. La procedura di gara è partita dopo il trasferimento degli utenti: in particolare, 63 i nuclei familiari già destinati a nuovi alloggi e altre 9 famiglie sono attualmente in corso di trasloco. Sono tutti regolari, ossia in possesso dei requisiti previsti dall’art. 2, L.R. 96/1996. Sono stati adottati 18 procedimenti di sfratto e 12 decadenze dall’assegnazione. Il ricollocamento degli assegnatari regolari, ha precisato il presidente dell’Ater Mario Lattanzio, è stato reso possibile grazie ai fondi regionali che hanno consentito all’ente di sistemare gli alloggi da riassegnare. Il provvedimento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tra gli altri il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, i consiglieri regionali Luca De Renzis e Fabrizio Montepara, il sindaco di Pescara Carlo Masci e il parlamentare Guerino Testa. “La demolizione è un risultato storico – ha detto il presidente Marco Marsilio -.  E’ un primo passo mirato a cancellare quella vergogna. Abbattere un immobile che, dal punto di vista urbanistico e architettonico, ha favorito per anni l’insediamento di attività illecite e protetto i criminali, è un obiettivo importante raggiunto a favore della Città di Pescara. Al loro posto ci saranno 56 nuovi alloggi: saranno destinati a persone per bene. Grazie alla nostra legge di riforma, infatti, che ha disciplinato l’accesso agli alloggi popolari, abbiamo allontanato i criminali. I 56 nuovi alloggi saranno funzionali e moderni, e consentiranno di vivere in maniera civile; verranno assegnati in base a graduatorie. Restituiremo alla Città un quartiere che per decenni, purtroppo, è stato agli onori della cronaca come un brutto esempio”. A gennaio partiranno i lavori: dovranno essere ultimati entro 120 giorni. 

Galleria
Condividi:
on line.jpg
EUROSTUDI x web.jpg
WhatsApp Image 2022-08-25 at 17.47.45 (6).jpeg
Navuss è un progetto di comunicazione integrata che prevede la pubblicazione mensile di un periodico, un sito web di informazione quotidiana per poi inserirsi nel panorama televisivo ed editoriale senza tralasciare l'organizzazione di eventi culturali e formativi.
PUBBLICITÀ
ALBERGO CANI.jpg
Direttore responsabile: Serena Suriani | Registrato presso il Tribunale di Teramo con iscrizione n°711 | Contatti redazione: redazione@navuss.it - Tel. 347 1579967 | Contatti commerciale: commerciale@navuss.it - Tel. 320 3553940 | PEC: navuss@pec.it
Copyright © 2023 NAVUSS APS ETS. Tutti i diritti riservati - P.IVA e C.F: 02113590679 - Domicilio fiscale: TERAMO, VIA AEROPORTO 14/A
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Cookie Policy - Dati societari - Note legali