Logo Navuss

Giulianova: il ministro  Garavaglia scrive al Capo Dipartimento della Protezione civile e rassicura gli operatori che hanno dato ospitalità ai cittadini ucraini

Attualità  | 12 August 2022

Giulianova - Tra le istanze rappresentate al Ministro Massimo Garavaglia nel corso della sua recente visita al porto di Giulianova, c'era quella dei mancati ristori ai titolari delle strutture ricettive che hanno accettato di ospitare i cittadini ucraini in fuga dalla guerra. Il perdurare delle inadempienze, hanno detto al Ministro gli operatori presenti all'incontro, sta compromettendo la tenuta economica delle attività. Garavaglia, che giudizi lusinghieri ha espresso su Giulianova e sul turismo locale, si è attivato per risolvere la questione. In una nota inviata al Capo del Dipartimento di Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio, ha infatti evidenziato " la grande generosità degli imprenditori abruzzesi per i servizi di ospitalità offerti alla popolazione ucraina", allo stesso tempo segnalando "le difficoltà connesse al disallineamento temporale del rimborso degli oneri sostenuti. " Lo stesso Curcio, al ricevimento della nota, in una lettera ha rassicurato il Ministro: le procedure contabili finalizzate a rendere disponibili alla struttura commissariale della Regione Abruzzo le somme necessarie al ristoro delle spese anticipate sono in via di definizione proprio in queste ore. Il Capo Dipartimento garantisce inoltre che sarà sua cura "adottare ogni utile iniziativa affinchè gli apparati amministrativi provvedano con la massima tempestività all'assolvimento dei necessari adempimenti".
"Troppo spesso le richieste di singoli o di categoria cadono nel vuoto - commenta il Sindaco Jwan Costantini - Alla presa in carico del momento, voglio dire, non seguono a volte atti concreti. Il Ministro Massimo Garavaglia ha dato senso e valore alla sua visita a Giulianova attivandosi in tempi brevissimi per la risoluzione del problema che gli è stato sottoposto. L' Amministrazione comunale ringrazia lui e la dirigenza della Lega per aver compreso e immediatamente operato, al fine di risolvere un problema molto sentito".

Galleria
Condividi:
Navuss Banner UniTe 300x300.jpg
WEB 300pixel parafarmacia villamosca.jpg
Navuss è un progetto di comunicazione integrata che prevede la pubblicazione mensile di un periodico, un sito web di informazione quotidiana per poi inserirsi nel panorama televisivo ed editoriale senza tralasciare l'organizzazione di eventi culturali e formativi.
Direttore responsabile: Serena Suriani | Registrato presso il Tribunale di Teramo con iscrizione n°711 | Contatti redazione: redazione@navuss.it - Tel. 347 1579967 | Contatti commerciale: commerciale@navuss.it - Tel. 320 3553940 | PEC: navuss@pec.it
Copyright © 2022 NAVUSS APS ETS. Tutti i diritti riservati - P.IVA e C.F: 02113590679 - Domicilio fiscale: TERAMO, VIA AEROPORTO 14/A
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Cookie Policy - Dati societari - Note legali