Logo Navuss

Tortoreto, i Carabinieri arrestano una ricercata. Dovrà scontare in carcere la pena quattro anni e mesi

Cronaca  | 06 July 2024

Tortoreto - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alba Adriatica, nel corso dei servizi miranti alla prevenzione e/o repressione dei furti in abitazione hanno tratto in arresto una donna di etnia “rom” ricercata perché condannata a scontare la pena di anni quattro e mesi due di reclusione per molteplici furti in abitazione commessi quando era minore degli anni 18.

La donna ventunenne, domiciliata a Roma, veniva fermata dai carabinieri perché notata aggirarsi con fare sospetto nei pressi di una zona residenziale di Tortoreto. Sottoposta a controllo emergeva che la stessa era ricercata dal mese di aprile del corrente anno per la citata condanna emessa dall’AG di Roma per furti in abitazione commessi quando era minore, in particolare a Chieti nel 2018, a Firenze nel 2019 a Frosinone sempre nel 2019.

La donna espletate le formalità di rito è stata associata presso l’Istituto penale minorenni di Roma. 

 

Galleria
Condividi:
WhatsApp Image 2024-05-24 at 11.04.58.jpeg
Grafica Miromobili - 300px.png
Navuss è un progetto di comunicazione integrata che prevede la pubblicazione mensile di un periodico, un sito web di informazione quotidiana per poi inserirsi nel panorama televisivo ed editoriale senza tralasciare l'organizzazione di eventi culturali e formativi.
Direttore responsabile: Serena Suriani | Registrato presso il Tribunale di Teramo con iscrizione n°711 | Contatti redazione: redazione@navuss.it - Tel. 347 1579967 | Contatti commerciale: commerciale@navuss.it - Tel. 320 3553940 | PEC: navuss@pec.it
Copyright © 2024 NAVUSS APS ETS. Tutti i diritti riservati - P.IVA e C.F: 02113590679 - Domicilio fiscale: TERAMO, VIA AEROPORTO 14/A
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Cookie Policy - Dati societari - Note legali