Logo Navuss

Vendeva droga all'esterno di un locale di Alba Adriatica, arrestato

Cronaca  | 07 July 2024

Alba Adriatica -  Nella notte appena trascorsa i Carabinieri delle Compagnie di Alba Adriatica e Giulianova, in aggiunta ai servizi ordinari, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni del litorale adriatico da Martinsicuro a Silvi Marina, mirante alla prevenzione e repressione dei reati in genere e al fine di contribuire a garantire un elevato indice di sicurezza sia ai residenti di tali comuni che a chi sceglie di trascorrere in essi le ferie. 

Il servizio, che ha visto coinvolte alcune delle  Stazioni delle Compagnie, i Nuclei Radiomobili e militari in abiti civili,  è stato eseguito  presidiando le principali arterie stradali del territorio rivierasco; ispezionando gli esercizi pubblici;  verificando il rispetto delle prescrizioni imposte dall’A.G. agli arrestati domiciliari e ai soggetti sottoposti a misure di sicurezza e/o prevenzione; vigilando sulla circolazione stradale e sul rispetto delle norme al codice della strada specialmente per quanto attiene l’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti per chi si mette alla guida di mezzi.

Nel corso del servizio sono stati controllati: 155 mezzi, identificati oltre 200 persone, controllati 20 soggetti posti a misure restrittive della libertà personale, ispezionati 11 esercizi pubblici.

Durante il servizio dal carattere prettamente preventivo non sono mancati comunque i risultati di tipo repressivo infatti:

In Alba Adriatica i Carabinieri della Locale Stazione hanno tratto in arresto un uomo per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Lo stesso, che si trovava all’esterno di un locale pubblico frequentato da giovani, veniva avvicinato  da diversi ragazzi, che dopo un fugace contatto si allontanavano,  pertanto i carabinieri in occasione di un abboccamento tra l’uomo e due giovani decidevano di sottoporre tutti a perquisizione. Nella disponibilità del primo venivano trovate 75 dosi di “hashish” e 20 grammi di “marijuana” sempre suddivisa in dosi; gli altri due venivano trovati in possesso di una dose ciascuno di “hashish” e pertanto sono stati segnalati alla Prefettura di Teramo quali assuntori di stupefacenti.

Galleria
Condividi:
WhatsApp Image 2024-05-24 at 11.04.58.jpeg
Grafica Miromobili - 300px.png
Navuss è un progetto di comunicazione integrata che prevede la pubblicazione mensile di un periodico, un sito web di informazione quotidiana per poi inserirsi nel panorama televisivo ed editoriale senza tralasciare l'organizzazione di eventi culturali e formativi.
Direttore responsabile: Serena Suriani | Registrato presso il Tribunale di Teramo con iscrizione n°711 | Contatti redazione: redazione@navuss.it - Tel. 347 1579967 | Contatti commerciale: commerciale@navuss.it - Tel. 320 3553940 | PEC: navuss@pec.it
Copyright © 2024 NAVUSS APS ETS. Tutti i diritti riservati - P.IVA e C.F: 02113590679 - Domicilio fiscale: TERAMO, VIA AEROPORTO 14/A
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Cookie Policy - Dati societari - Note legali