Logo Navuss

VIDEO - Tempi lunghi per restituire alla città di Teramo la fruibilità di via Sant’Antonio. Mancano idee progettuali

Attualità  | 06 June 2024

Teramo - Nella primavera dello scorso anno due nuovi mosaici e varie strutture di interesse archeologico sono emersi durante i lavori per il rifacimento della pavimentazione stradale di via Sant'Antonio, nel cuore di Teramo. Sono state scoperte pavimentazioni e strutture murarie con intonaco dipinto, di cui non si aveva notizia dai dati bibliografici e d’archivio. La strada dunque è stata chiusa inevitabilmente al transito delle auto. La Soprintendenza è alla ricerca di una soluzione affinché i mosaici possano essere restituiti alla città. “Manca un’idea progettuale - spiega Cristina Collettini, soprintendente ABAP (Archeologia, Belle Arti e Paesaggio) - e stiamo cercando con l’Amministrazione comunale di trovare una soluzione”. Ciò che è evidente, a questo punto, è che i tempi affinché la strada torni completamente fruibile, vuoi ai soli pedoni o anche alle auto, sono ancora lunghissimi.

VIDEO

Galleria
Condividi:
WhatsApp Image 2024-05-24 at 11.04.58.jpeg
Banner 300x300 B.jpg
MIRO x web.jpg
Navuss è un progetto di comunicazione integrata che prevede la pubblicazione mensile di un periodico, un sito web di informazione quotidiana per poi inserirsi nel panorama televisivo ed editoriale senza tralasciare l'organizzazione di eventi culturali e formativi.
Direttore responsabile: Serena Suriani | Registrato presso il Tribunale di Teramo con iscrizione n°711 | Contatti redazione: redazione@navuss.it - Tel. 347 1579967 | Contatti commerciale: commerciale@navuss.it - Tel. 320 3553940 | PEC: navuss@pec.it
Copyright © 2024 NAVUSS APS ETS. Tutti i diritti riservati - P.IVA e C.F: 02113590679 - Domicilio fiscale: TERAMO, VIA AEROPORTO 14/A
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Cookie Policy - Dati societari - Note legali